Alt+5 vai al contenuto.
Alt+1 torna alla pagina precedente.
Alt+0 torna alla pagina principale.
I più visti di Tesino Tv
Maso Fradea...
10 settembre 2012
A castello Tesino, in loc. Fradea, alcuni amici del paese hanno intrapreso una nuova...
Grotta del Bus de la Bela
05 settembre 2009
Si entra nella grotta del Bus de la Bela che รจ stata rifugio per l'orso spelaeus, un orso...
Matrimonio Mariagrazia e Roberto
14 novembre 2011
Sabato 8 Ottobre 2011 Mariagrazia e Roberto sono convolati a giuste nozze... Un sincero...
Me ricordo che... "Alimentari Boso...
04 ottobre 2008
Me ricordo che... Programma ideato da Eraldo Busarello per ricordare i negozzi che non ci...
Le telestreet
In Italia in questi ultimi anni, oltre 300 telestreet hanno irradiato con le proprie trasmissioni l’etere di quartieri, paesi, città e valli, coinvolgendo associazioni, Cooperative Sociali, Fondazioni ed Istituti scolastici, che, attraverso il volontariato, hanno realmente offerto un contributo concreto per la crescita sociale e culturale delle proprie comunità di appartenenza. Questo fenomeno comunicativo è approdato in Trentino nel dicembre del 2005 grazie alla Cooperativa Sociale Senza Barriere ONLUS di Scurelle, la quale ha realizzato la prima telestreet della provincia di Trento. Questa esperienza ha permesso alle Associazioni di volontariato Stella Polare di Castello Tesino e Varco di Arco di dar vita sul proprio territorio a delle telestreet fatte dalla gente per la gente, riuscendo a coinvolgere in maniera straordinaria, sia nella realizzazione dei programmi televisivi che nello share d’ascolto, le proprie comunità di appartenenza.


IL DIGITALE TERRESTRE

Il sistema televisivo analogico, seppur nel precariato legislativo, dava alle coraggiose telestreet trentine la possibilità di trasmettere. Tale occasione con l’arrivo del digitale terrestre è stata definitivamente abolita: infatti per la complessità del sistema trasmissivo, il segnale digitale può essere erogato solamente da fornitori di rete su concessione Ministeriale. Questa condizione ha permesso a diverse società di capitale nazionali e regionali di acquisire dal Ministero 25 frequenze, le quali possono irradiare su tutto il territorio provinciale oltre 125 canali televisivi: un patrimonio trasmissivo notevole, sicuramente in grado di offrire anche alle organizzazioni no-profit trentine, che realizzano format televisivi autoprodotti, la possibilità di disporre si spera in un prossimo futuro, di un canale o di una parte di esso per la loro messa in onda.

ASSOCIAZIONE STELLA POLARE - redazione@tesino.tv